5 passaggi chiave per creare Private Label

Sta diventando sempre più complicato praticare Retail Arbitration su Amazon. Infatti, è difficile trovare prodotti in vendita. Proprio come Amazon può applicare restrizioni alla vendita di alcune marche.

D’altra parte, è probabile che un prodotto generico abbia molti concorrenti. Si può rapidamente trascinare in una guerra dei prezzi nella speranza di vincere il Buy Box e causare vendite in perdita.

È quindi essenziale riprendere il controllo dei vostri prodotti scegliendo il Private Label.

Infatti, la creazione di un marchio o di un marchio privato può generare grandi volumi di vendite. Ti dà un serio vantaggio rafforzando il valore percepito rispetto ai concorrenti attraverso la differenziazione visiva. Il marchio privato è quello di vendere un prodotto esistente con il proprio marchio.

Quando lanci il tuo marchio privato, vendi un prodotto già commercializzato su Amazon. Ma lo migliorerai e lo differenziarai per venderlo come un prodotto unico.

Hai quindi il controllo totale sulla qualità, il prezzo e la scrittura dell’elenco dei prodotti. Vendendo un prodotto in Private Label, è possibile guadagnare rapidamente reddito aggiuntivo. Puoi quindi scegliere di sviluppare il tuo marchio e il tuo business su Amazon, o mantenere un semplice reddito aggiuntivo.

Il lancio di un marchio privato può inizialmente sembrare confuso. Quindi spiegheremo i diversi passaggi che è necessario eseguire in modo da poter creare il vostro Private Label.

Passaggio 1: La ricerca del prodotto

La ricerca di un nuovo prodotto in vendita su Amazon è fondamentale. La tua attività si baserà interamente sulla scelta del primo prodotto che venderai su Amazon.

Ci sono due modi per cercare un prodotto.

  • In entrambi i casi, si utilizza il metodo manuale. Stai cercando uno dei prodotti più venduti di Amazon o Ebay e controlli il livello di vendita analizzando la classifica BSR di Amazon per stimare il volume delle vendite del prodotto. È inoltre possibile tenere traccia dello storico vendite di un prodotto tenendo traccia delle tendenze di magazzino utilizzando il metodo 999. Ma questo metodo richiederà un sacco di tempo. Il lavoro richiesto vi scoraggerà rapidamente.

  • Il secondo metodo è quello di utilizzare software come la scatola nera di Elio 10. Risparmierai un sacco di tempo. Sarete più efficienti e precisi. Anche se si deve pagare un abbonamento, sarà più facile. Otterrete risultati migliori dall’inizio della vostra attività senza scoraggiarvi.

 

Filtrate i vostri prodotti come segue:

  1. In primo luogo, si sceglie una categoria.

  2. Poi si sceglie un prodotto con un massimo di 300 commenti per essere in grado di competere in seguito.

  3. Un prezzo compreso tra 25 e 50 euro. Poiché sotto i 25 euro il cliente non potrà beneficiare della consegna “Prime” e oltre 50, l’acquirente non è più in un acquisto d’impulso e vorrà parlare con il suo partner o il suo partner.

  4. Il prodotto non dovrà pesare più di 1 kg o 1,5 kg per non pagare troppo la spedizione ad Amazon

  5. Un prodotto che non è stagionale

Quindi si sta andando a selezionare un prodotto che vende molto, ma con bassa concorrenza.

Si dovrebbe preferibilmente scegliere un prodotto esistente con un elenco di bassa qualità, con poche immagini e descrizioni basse. Si può facilmente migliorare la scheda prodotto e competere con i prodotti che sono già in atto ma mal lavorato.

Passo 2: Trova il fornitore

E ‘meglio scegliere un fornitore locale. Ciò potrebbe farti risparmiare sui costi logistici a lungo termine. Quando si cercano fornitori in Cina, i costi logistici saranno più elevati, ma il costo del prodotto sarà spesso inferiore. Le differenze di prezzo tra un produttore locale e un produttore cinese possono essere molto importanti e decisive per il successo della tua attività.

La maggior parte dei venditori Amazon fonte da Alibaba. Dovrai cercare un prodotto white label che puoi personalizzare per la tua Private Label.

È necessario cercare e selezionare un fornitore di fiducia. Sarà necessario confrontare le offerte di una dozzina di fornitori al fine di confrontare i loro prodotti, il loro prezzo, il loro MOQ, vale a dire l’importo minimo dell’ordine.

Sarà necessario selezionare un produttore in base a alcuni criteri:

  • Almeno 2 anni di esperienza

  • La possibilità di personalizzare il prodotto

  • Avrete bisogno di assicurarsi che il vostro fornitore ha esperienza e una buona reputazione. Un fornitore deve avere il logo “Trade Assurance”. E soprattutto, è necessario verificare che l’importo dell’ordine è entro i limiti di Trade Insurance. Dovrai anche considerare il livello di transazione simboleggiato dai diamanti, così come il numero di transazioni e il loro importo.

  • Ancora più importante, è necessario ordinare campioni per verificare la qualità del prodotto. Questo vi salverà da recensioni negative su Amazon. Per pagare i campioni si può pagare attraverso Alibaba Commercio che offre la migliore protezione in caso di un problema.

Passaggio 3: Differenziare il prodotto

È necessario rendere il vostro prodotto unico, e diverso dai vostri concorrenti.

Questa differenziazione può riguardare le caratteristiche intrinseche del prodotto, o la sua confezione, immagini e comunicazione.

Le possibilità sono infinite, quindi prenditi il tempo per differenziare il tuo prodotto e agire.

Ora che hai ordinato il tuo prodotto dal tuo fornitore, ci vorranno alcuni giorni prima che venga ricevuto. Approfitta di questo tempo disponibile per creare il tuo marchio. Quando stai cercando un nome per il tuo marchio devi considerare i prodotti futuri che puoi vendere su Amazon. Il marchio deve essere adattato alle diverse categorie di Amazon in cui venderai nei prossimi mesi.

Assicurati che il marchio sia disponibile. Ad esempio, visitare il sito Web INPI o EUIPO (European Union Intellectual Property Office) per verificarne la disponibilità e registrare il proprio marchio. Sarà legalmente protetto. Puoi quindi condividere il tuo marchio con Amazon per proteggere il tuo marchio privato ed evitare Hightjacking.

Creerai un logo che infila sul tuo prodotto e sulla tua confezione. Prova a scegliere, all’inizio un semplice logo. Se non hai le competenze per creare il tuo logo sul software Illustrator o CorelDraw, puoi passare attraverso uno di questi due siti web:

  • Sul 99designs.com: Puoi lanciare un concorso con diversi designer per progettare il tuo nuovo logo. Riceverai decine di loghi personalizzati per il tuo nuovo prodotto. Devi contare un budget a partire da 269 euro.

  • Su Fiverr: puoi scegliere un designer visualizzando esempi della loro creazione. I prezzi partono al di sotto dei 5 euro. A questo prezzo ci inutile cercare di creare un logo da soli. Si consiglia vivamente di passare attraverso un professionista. Risparmierai tempo prezioso e riceverai un logo di qualità.

Prendi in considerazione anche la creazione di un sito web con un nome di dominio relativo al tuo brand. Questo sito ti permetterà di sviluppare il tuo marchio e vendere il tuo prodotto con un margine migliore, dal momento che non dovrai sostenere le tasse FBA di Amazon. D’altra parte il sito web sarà un argomento forte per registrare il tuo marchio e proteggerlo su Amazon.

Passo 4: Salvare il prodotto su Amazon

È il momento di registrare il prodotto su Amazon. Accederai immediatamente a più di 21 milioni di clienti in Francia.

Ti invitiamo a iniziare a vendere i tuoi prodotti su Amazon utilizzando il servizio FBA. FBA è l’acronimo di “Fulfillment by Amazon”.

Così Amazon gestirà:

  • Conservazione dei vostri prodotti in tutta Europa

  • Preparazione, confezionamento e consegna dei vostri prodotti

  • E il servizio clienti ai tuoi clienti 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Amazon gestirà le richieste di informazioni e i resi dei prodotti.

 

Amazon aggiungerà il badge “Prime” al tuo prodotto, che garantisce una consegna veloce e un servizio clienti affidabile. Il tuo prodotto sarà tra i primi articoli visibili a milioni di clienti fedeli.

D’altra parte Amazon aggiungerà il badge “Fornito da Amazon”. Amazon si impegna a rispettare i tempi di consegna, il servizio clienti e la gestione dei resi. Questo ti darà un vantaggio commerciale significativo rispetto ai venditori che non utilizzano il servizio Spedito di Amazon.

Con queste due etichette “Prime” e “Amazon-shipped”, aspettati che le tue vendite aumentino.

Creando un Private Label vincerai sistematicamente la Buy Box perché sarai l’unico ad offrire il tuo prodotto unico. Sarà quindi inutile entrare in una guerra dei prezzi per vincere la Buy Box. E se un HightJacker viene accovacciato il tuo prodotto si può chiedere Amazon di intervenire.

Ad esempio, se hai creato il tuo marchio con INPI o euIPO (European Union Intellectual Property Office), puoi registrarti al Registro marchi di Amazon. Eviterai le contraffazioni impedendo ai tuoi concorrenti malintenzionati di rubare i tuoi annunci. Nessun venditore Amazon potrà copiare la descrizione del prodotto, le foto, il logo, ecc.

Passaggio 5: Ottimizzazione dell’elenco dei prodotti

Ora siamo nella parte che la maggior parte dei venditori trascura. Il tuo annuncio deve convincere il cliente a scegliere il tuo prodotto. Perché il tuo prodotto non vendeda da solo.

È necessario presentare foto di qualità. L’ideale è assumere un fotografo professionista o non investire in una “lightbox” per ottenere foto di buona qualità. La prima foto dovrebbe avere uno sfondo bianco. Poi sulle seguenti foto ti assicurerai di presentare il tuo prodotto in una situazione, cioè con una persona che utilizza il prodotto.

Il titolo dovrà essere trattato inserendo il marchio, i materiali utilizzati, le caratteristiche principali, le dimensioni e il colore.

Nei chip, punti elenco, indicherai le caratteristiche del prodotto e presenti i suoi vantaggi.

Il punto chiave sarà quello di identificare le parole chiave utilizzate dai clienti per cercare il prodotto. Queste parole chiave dovranno essere aggiunte nel titolo, nei punti elenco e nel back-end del prodotto. Identificare le parole chiave giuste sarà fondamentale per garantire un numero elevato di vendite.

Per ottenere i migliori risultati è necessario inserire le parole chiave più competitive. Per identificare le parole chiave più potenti, quelle che generano più traffico, puoi utilizzare, ad esempio, l’app Magnet da Helium 10. Diversi importanti fornitori Amazon utilizzano questa applicazione per trovare le parole chiave ottimali per i loro elenchi di prodotti.  Se inserisci una parola chiave di base e in un istante, l’app Magnet elesta le parole chiave migliori per la tua inserzione.

È possibile utilizzare una seconda applicazione di elio 10 chiamato Scriblles. Questo strumento è il più popolare tra i migliori venditori Amazon. Perché ti permetterà di creare facilmente annunci accattivanti nella tua pagina di prodotto. Inserendo manualmente le parole chiave, gli errori saranno inevitabili. Si può dimenticare di includere una parola, o una frase. Questo potrebbe causare la perdita di vendite. Con l’aiuto di questo potente strumento Amazon SEO, non dimenticherai mai di includere una parola chiave preziosa nel posto giusto. Questa applicazione vi aiuterà ad aumentare le entrate e accelerare il vostro business di vendita Amazon.

Conclusione

Per ricapitolare

  1. Stai cercando un prodotto che vende bene e con una bassa concorrenza

  2. Alla ricerca di un fornitore affidabile di prodotti white label

  3. Si differenzia il prodotto con il marchio, il logo, la confezione

  4. Offri il tuo prodotto in vendita su Amazon FBA e registri il suo marchio sul registratore di marchi di Amazon

  5. Crea il miglior elenco di prodotti con l’app Helium 10

Lanciare il tuo Private Label è un processo lungo, ma ogni passo è molto importante e garantisce il successo.

Helium 10

Elio-10-codice-promo-riduzione-coupon.png

Jungle Scout

AMZScout


Tags


X